Interprete di realtà

Lettura dei Tarocchi: Aprile 2018 segno per segno

Lettura dei Tarocchi: Aprile 2018 segno per segno

Aprile: il risveglio continua

Si è appena concluso il mese della rinascita e abbiamo visto i cambiamenti portati da questa ventata d’aria fresca, nella lettura dei Tarocchi di Marzo. Ad Aprile il movimento di rinascita continua, trascinato dall’energia della primavera, e questa forza è insita proprio nel suo nome. Aprile sembra dovere il suo nome alla divinità etrusca Apro, corrispondente alla dea greca dell’amore e della bellezza Afrodite (la Venere degli Antichi Romani), cui questo mese era dedicato. Altri, invece, pensano che il nome Aprile derivi dal latino aperire (letteralmente: aprire) per indicare il periodo in cui si schiudono le piante e i fiori.

Fin dall’antichità, comunque, Aprile era visto come il mese per eccellenza della rinascita e del risveglio della natura dopo il lungo sonno invernale. Questo è il mese in cui gemme e germogli tendono verso il sole, desiderosi di sbocciare e liberarsi verso la loro massima espressione. La primavera di per sé è il simbolo della forza della natura che, come in nessun altro periodo dell’anno, è così potente e visibilmente inarrestabile. In un post sull’equinozio di primavera (puoi leggerlo qui) ho raccontato come questo rinnovamento della Terra sia simbolo anche di un movimento di risveglio della forza interiore anche per gli esseri umani.

In generale il mese di Aprile è legato alla crescita di semi rimasti sepolti per molto tempo. Ho la sensazione che per molte persone la rinascita non sia poi così lontana!

A cosa serve la lettura mensile dei Tarocchi?

Ogni mese pesco uno degli Arcani Maggiori per ogni segno zodiacale: in questo modo la lettura dei Tarocchi è più precisa, perché ogni carta si rivolge ai nati sotto lo stesso cielo. Non sono un astrologo, per me è solo una materia appassionante e, come nell’oroscopo si pensa che ognuno di noi abbia dentro di sé l’energia di tutti i segni, anche per i Tarocchi vale lo stesso. Ognuno di noi ha dentro di sé tutti gli archetipi rappresentati dagli Arcani: ciascuno di essi rappresenta un singolo aspetto, una parte di noi.

Lettura Tarocchi Aprile 2018

Adesso cercate il vostro segno e leggete la vostra personale lettura dei Tarocchi per il mese di Aprile 2018! Condividete questa lettura con amici e cari, per donare loro un messaggio di rinascita!

ARIETE: Il Giudizio (Arcano XX)

Lettura Tarocchi

Sarà forse perché la maggior parte di voi Arieti è nata ad Aprile, ma questo è il segno più allineato con questo periodo di risveglio primaverile! Cosa sta rinascendo in me? Dal punto di vista professionale questo è il momento migliore per chiedere ciò che desiderate, perché potete vederlo realizzato con più facilità rispetto al passato. È come se tutto intorno a voi stesse cospirando per la vostra realizzazione, per cui finalmente ci sono tanti “sì” che aspettavate da tempo. Porte e portoni che per tempo avete visto chiudervi in faccia, adesso si spalancano a voi! Forse non è il mondo che è cambiato, ma siete voi a essere più allineati con la vostra missione di vita. Se questo non accade, cercate di mostrarvi di più per quello che siete e non per quello che sapete fare. Come dei boccioli protesi al sole, non abbiate timore di uscire allo scoperto! Se non lavorate invece, potrebbe essere questo il momento migliore per fare qualcosa per cui non avete mai avuto il tempo prima. Date ascolto a quella chiamata che sentite da tempo e dedicatevi alla vostra vocazione. Per quanto riguarda l’aspetto emotivo, emerge dopo tanto tempo un forte senso di famiglia. Non stiamo parlando del desiderio di avere dei figli, ma di quell’intimità, complicità e calore umano che si ricreano solo tra le mura domestiche. Se desideri questo, non aver paura a chiedere di incontrare l’anima gemella, perché qualcuno potrebbe avere lo stesso desiderio. Se invece avete già qualcuno accanto, esponetevi e date l’opportunità all’altro di fare con voi questo salto.

TORO: Il Papa (Arcano II)

Lettura dei Tarocchi 2018

Se avete già letto la lettura dei Tarocchi 2018 avrete notato che ho già pescato questo Arcano per il Toro, così com’è successo anche per la lettura di Febbraio. Coincidenze? Non credo! Sono più convinto che questa carta sia molto legata alla rinascita in corso per i nati sotto questo cielo. Sono giusti i valori che mi hanno insegnato? Siete sempre stati molto affezionati al vostro modo di vedere la realtà, ma qualcosa (o qualcuno), già dalla fine dello scorso anno, vi ha mostrato un punto di vista del tutto nuovo. Avete visto lo scorcio di un nuovo mondo, verso cui aspirate, ma verso il quale nutrite ancora dei dubbi. Quello che vi trattiene dal fare il passo in avanti verso il cambiamento, sia in ambito professionale sia personale, è questo dubbio nel varcare la soglia. Avete presente quella sensazione quando indossate gli occhiali da vista di qualcun altro? Ecco, allora, toglietevi quelle lenti perché non vi appartengono! Se una voce dentro vi dice di fidarvi, perché non lo state facendo? Siete bravi dispensatori di consigli, saggi e onniscienti: è arrivato il momento di ascoltarvi ed essere i primi a seguire quello che dite. Non ve ne siete ancora accorti, ma avete già quella risposta che cercate. Quindi fatevi coraggio e preparatevi a fare quel passo verso il vostro mondo ideale, quello che avete sempre sognato. Vi hanno detto che non era possibile? Forse si sono sbagliati, perché per voi, sì: è possibile!

GEMELLI: L’Appeso (Arcano XII)

Lettura dei Tarocchi pesci 2018

Lo so che vi aspettavate il premio per i vostri passi avanti, Gemelli. Ma come i Templari, vi siete messi in un viaggio di ricerca solitario, non perché vi ritroverete soli alla fine del percorso, ma perché scoprirete che l’oggetto della vostra ricerca siete proprio voi. Vi siete dati tanto da fare ma se, ogni tanto, vedete delle battute d’arresto, non interpretatele come dei passi indietro. Se sul lavoro non ci sono gli avanzamenti che speravate, è forse il caso di vedere la situazione in una prospettiva diversa. Nel vostro caso, la domanda non è “Cosa devo fare ancora?” ma … Cosa devo smettere di fare? Sì, perché se in fondo sapete quello che volete fare, a volte ricadete nelle vecchie abitudini e vi trovate a fare qualcosa che non vi appartiene. L’invito di questo mese è quello di allontanarvi da tutto quello che vi fa perdere energia, tempo, risorse e avvicinarvi sempre più alla vostra essenza. Smettere di fare e finalmente essere. Non dovete fare niente di particolare né per farvi notare di più sul lavoro, ma neanche nelle relazioni. Se ci sono paure che vi impediscono di procedere, smettete di agitarvi. A volte, stare fermi è l’unico modo per permettere alla propria luce di brillare. Se in questo ambito vi è richiesto di fare una pausa, non è perché non ci sono più speranze. È un’opportunità per comprendere in profondità la direzione che state prendendo. Che siate in coppia o single, la priorità siete voi!

Da leggere: Eventi e consulti con Alberto Manieri

CANCRO: Il Mondo (Arcano XXI)

Complimenti Cancerini e Cancerine! Siete già rinati, state già vivendo la vostra nuova vita, ve ne siete accorti? Avete fatto un salto e siete già stati proiettati in un’altra realtà. Cosa ho realizzato? Osservate la vostra vita rinascere oggi: è il risultato dei vostri cambiamenti, delle vostre esperienze e delle vostre decisioni. Siete contenti? Ammirate gli effetti di questa rinascita e gioitene con le persone che avete affianco. Se siete cambiati è naturale che anche le circostanze intorno a voi siano diverse, a cominciare dalle persone. Non tutti potrebbero riuscire a danzare i vostri stessi passi. Non abbiate timore di perdere qualcuno per strada, ognuno ha il suo ritmo e sta facendo il suo percorso. Se siete da soli in questo momento, può essere che in fondo siete stati proprio voi ad aver voluto più spazio per esprimervi in libertà? Nella coppia, invece, se ci sono divergenze, può essere che siano nate perché non vedete l’altro gioire della vita quanto stiate facendo voi? Date tempo e spazio anche all’altro di trovare la sua via di espressione. Se, invece, non vi sentite felici “abbastanza”, può essere che vi sentiate rinchiusi in un mondo che non è più il vostro? Nessun timore, accorgersene è già metà del lavoro! Adesso però, prendete la decisione: da quale parte del confine volete stare? Restate in contatto con tutto il bello che c’è nella vostra vita: è il filo di Arianna che vi permetterà di andare nel mondo!

LEONE: La Casa Dio o La Torre (Arcano XVI)

Lettura Tarocchi Marzo

C’è chi ama i tempi lunghi, le attese, la suspense e osservare con calma il mondo fuori. E poi ci siete voi! Quando dovete fare un cambiamento a volte le circostanze sono estreme perché avete bisogno di toccare con mano i vostri limiti per capire che li avete raggiunti. Anche voi avete aspettato tempi migliori, come la primavera, per uscire allo scoperto e mostrare la vostra vera essenza. Ma questa volta, non lasciate che il fuoco che vi muove faccia terra bruciata intorno. Anche perché adesso brucia e arde come non mai, Leoni. Cosa si sta liberando in me? Ciò che avete costruito negli ultimi anni vi è servito per crearvi delle basi. Ok, forse dovrete demolire il vostro castello perché avete scoperto che l’avevate costruito sul terreno sbagliato. Ma non gettate via i mattoni! È tutta esperienza e ogni singolo granello di quel che resta, dopo questo cambiamento, non solo vi sarà utile, ma vi porterà più velocemente là dove volete andare. Avete la forza per ricominciare, lasciate emergere con entusiasmo le nuove iniziative. Se anche nelle relazioni, che siano d’amore o di amicizia, avete avuto profonde delusioni, non temete di ricominciare. Ricordate però che siete sempre voi: gli stessi che hanno costruito il castello sbagliato o gli stessi che hanno dato modo a una relazione di crescere su un terreno poco fertile. Il terreno siete voi, il cambiamento parte proprio da voi: nel momento in cui iniziate a muovervi secondo ciò che vi restituisce la gioia di vivere, non avrete più limiti. È questo il vostro fuoco.

VERGINE: Senza Nome (Arcano XIII)

Lettura dei Tarocchi gemelli 2018

Se l’ultimo periodo è stato faticoso per i nati sotto questo cielo e aspettavate un segno che vi indicasse la via d’uscita, l’avete trovato! Molti di voi hanno anche preso quell’uscita, iniziando a prendere decisioni che vi liberassero da pesi non più necessari. Se invece sentite il fardello ancora sulle spalle, siete all’ultima tappa. Avete cercato di cambiare forma, di adattarvi, di poter calzare perfettamente le scarpe che desideravate indossare. Ma non è la forma che vi ha impedito di raggiungere i vostri obiettivi. Non sono le scarpe che indossate che non riescono a condurvi a destinazione. Vi è richiesto un ultimo sforzo, un ultimo sguardo dentro di voi per ricercare l’origine di questa difficoltà. Cosa devo lasciar morire in me? Avete cercato di “sembrare” qualcosa che non siete pur di ricoprire il ruolo che credevate giusto per voi. La vostra trasformazione non è una semplice rinascita: è una rivoluzione vera e propria. Potrebbe essere necessario cambiare modo di pensare, smettendo di fare per rendere felici gli altri, ma di agire essendo se stessi. Se nelle relazioni, a volte, vi sembra di essere invisibili, non cercate ancora una volta di sembrare qualcuno che non siete pur di essere visti dall’altro. Lasciate che l’altro vi trovi, vi riconosca per chi siete davvero: siate più sinceri e onesti possibili, alle volte schietti. La vostra verità sarà riconosciuta, apprezzata e condivisa più facilmente.

BILANCIA: Il Diavolo (Arcano XV)

Lettura dei Tarocchi leone 2018

Specchio, specchio delle mie brame… da quanto tempo non desiderate qualcosa di bello per il vostro reame? State lavorando molto sullo sviluppo di un rapporto migliore con voi stessi e questo è da riconoscerlo. Il lavoro è una parte importante nella vostra vita, sapete essere la mano destra e la mano sinistra al tempo stesso. Fare, rifare e strafare è stato il vostro motto. Questo vi ha portato, a volte, a raggiungere grossi traguardi. Ma per quanto tempo potete tirare la corda? Approfittate del bel tempo primaverile per fare più pause dal lavoro, per godervi di più la vita e le cose belle del mondo. Pure Dio, raccontano, si è riposato dopo sei giorni di lavoro. Per cui prendetevi tempo e spazio da dedicare esclusivamente al vostro benessere, avete bisogno di ricaricarvi e concedervi del sano divertimento. Quale desiderio sto reprimendo? Anche in amore, basta fare i bravi bambini e bambine! Siete cresciuti, avete fatto le vostre esperienze, ma questo non vuol dire che non potete più giocare! Se il vostro status è quello di single, godetevi questo momento di libertà per fare nuove conoscenze e per divertirvi aprendo i vostri orizzonti. Se siete in coppia, osate di più! Anche all’interno delle relazioni più stabili è utile scavalcare dei confini, andare oltre “il solito” per riscoprire il desiderio e il valore dell’avventura. Non si finisce mai di conoscere se stessi, figuriamoci gli altri!

SCORPIONE: L’Imperatore (Arcano IIII)

Lettura dei Tarocchi scorpione 2018

Le vostre recenti decisioni sembrano aver dato buoni frutti. Avete fatto pulizia dei rami secchi e lasciato germogliare quei rami in cui scorreva linfa vitale. Avete dimostrato di avere uno spiccato senso del giudizio e un’ottima capacità di discernimento. Sul lavoro, soprattutto, sono gli altri ad essersi accorti dei vostri talenti. Quante volte avete voluto dimostrare le vostre capacità agli altri? Prendetevi una pausa da questo show, perché nasce in voi una sensazione di rinnovata fiducia, in voi stessi, che vi farà capire quanto del lavoro che svolgete è necessario ai fini del lavoro stesso e quanto, invece, è (o è stato) a volte un modo per soddisfare un vostro bisogno personale. In generale, avete buone possibilità di riuscita in questo momento, anche a livello materiale. Cos’è che mi interessa di più del fattore economico? Siete sempre molto attenti a quest’aspetto, ma in questo periodo – forse dopo aver affrontato alcune difficoltà – sentite che c’è altro che vi muove, che non sia solo il trionfo materiale. Nelle relazioni, allo stesso modo, avete esigenze più profonde rispetto al solito. Non si tratta di ricercare relazioni più o meno superficiali, ma di trovare un equilibrio. Una buona relazione di coppia si basa anche sulla capacità di stabilire sani confini con l’altro. In questo momento è importante stare dentro questi limiti, ma abbiate fiducia nelle vostre capacità e lasciate che sia l’altro a raggiungervi.

SAGITTARIO: La Giustizia (Arcano VIII)

Le pulizie di primavera non le avete ancora fatte, vero? Non stiamo parlando di quello domestiche, ma di un ambito ancora più vasto. Cosa devo tagliare fuori dalla mia vita? Per molto tempo avete lasciato che il vostro fuoco alimentasse chi vi sta intorno. Ma che ne dite di mangiare anche voi una fetta della torta che avete preparato? Molte domande, lo so, ma bisogna fare così con voi, in questo periodo. Che siete spesso così disponibili con gli altri e così duri con voi stessi! Vi piacerebbe che qualcuno vi dicesse esattamente in che direzione puntare la freccia del vostro arco. Ma la decisione spetta a voi. È necessario che vi riconosciate i meriti per il lavoro che svolgete e, se ancora non ci riuscite, domandarvi perché non vi giudicate ancora all’altezza. Nella coppia è tempo di portare equilibrio e armonia in quelle zone d’ombra che avete trascurato. Non è mai facile guardarsi in faccia e dirsi delle amare verità, ma quando non si riesce, che cosa si sta insieme a fare? Le relazioni si basano su un contratto, anche prima di parlare di matrimoni o unioni ufficiali. Se questo contratto non viene stabilito al principio, le zone in ombra possono prendere il sopravvento non permettendovi di vivere la relazione che desiderate. I cuori liberi, invece, hanno adesso l’opportunità di stabilire un accordo con se stessi e iniziare a stilare una lista della persona ideale più compatibile che si vuole attirare nella propria vita. Nelle relazioni ci si viene incontro, sì, ma non si fanno compromessi sulla felicità!

Da leggere: Equinozio di Primavera 2018: secondo i Tarocchi è il giorno del Giudizio

CAPRICORNO: La Papessa (Arcano II)

Lettura dei Tarocchi cancro 2018

L’inverno è finito, ma non per voi! È ancora un buon momento per prepararvi alla vostra prossima mossa e studiare ogni singolo passo dei vostri piani. Il vostro temperamento vi porta a essere grandi studiosi e questo è un merito che sapete riconoscervi. Ma tutto questo temporeggiare a cosa è dovuto? Dal punto di vista professionale una preparazione maggiore potrà dare una spinta a un miglioramento di posizione. Sul lavoro potrebbero pensare che ormai vi siate stabilizzati e che potreste fossilizzarvi, ma da veri Capricorni non vi fermate mai. Un buon modo per farlo sapere anche agli altri è continuare a farlo: siate sempre in prima linea, diventate sempre più esperti nel vostro campo. Se invece il lavoro non c’è, quale miglior modo se non prepararsi con lo studio al lavoro che vorreste fare? Nel migliore dei casi sarete pronti alle nuove sfide, nel peggiore avrete alimentato la vostra curiosità e imparato cose nuove. In amore, il vostro intuito e la vostra capacità di analisi sono sempre impeccabili, ma non esitate troppo a fare un passo nella direzione dell’altro. Anche se questo vuol dire essere disposti a svelare parti di voi che non sempre mostrate agli altri. Cosa sto proteggendo di così sacro e delicato? Non lasciate che la paura di soffrire per amore vi impedisca di far battere forte il vostro cuore. Perché si può chiamare ancora amore ciò che vi fa soffrire?

ACQUARIO: La Forza (Arcano XI)

Lettura dei Tarocchi acquario 2018

Eccovi ancora qui a mettervi in discussione. Quest’anno ha segnato un nuovo inizio per molti nati sotto il cielo dell’Acquario. Ma non si è mai troppo sicuri, vero? Avete una grande conoscenza di voi stessi, siete in grado di cogliere sempre il quadro più grande delle situazioni, ma allo stesso tempo sapete come perdervi in un bicchier d’acqua! Un gioco di parole voluto, per chi ama perdersi dentro se stesso. Qual è la mia forza? Quando riconoscete qual è il vostro talento, la vostra coscienza fa di tutto per portarvi a esprimerlo. E vivete con difficoltà quando c’è incoerenza tra le vostre azioni e la vostra volontà. Lasciate che la vostra forza interiore si manifesti come fa la natura in primavera: una crescita inarrestabile e indomabile. È proprio qui che vi mettete in discussione: per timore di perdere il controllo, a volte tenete troppo a bada questa forza, che invece scalpita per esprimersi. Trovate il canale giusto dove indirizzare la vostra creatività e i vostri talenti: non importa quello che fate e in quale ambito riusciate di più, ma sono la modalità e l’approccio che vi rendono unici. Sappiate riconoscere che tipo di forza avete e sarete liberi di utilizzarla consapevolmente. Nelle relazioni la dinamica è la stessa: vi lasciate dominare perché è più facile, ma dovrete imparare a controllare da soli i vostri istinti e decidere quando aprire il rubinetto e lasciare fluire la passione. In questo ambito, però, aggiungete un pizzico di fiducia: se la passione è così incontrollabile, non abbiate paura di esprimerla tutta!

PESCI: Il Sole (Arcano XVIIII)

Lettura dei Tarocchi 2018Avete appena finito il vostro giro intorno al Sole e siete ancora qui a volerne ancora? È proprio vero che la curiosità dei Pesci è insaziabile. Così com’è profonda la vostra capacità di scavare a fondo quando ricercate l’origine della vostra essenza. State costruendo qualcosa di nuovo e questa nuova rinascita per voi è importante perché sapete da dove siete partiti. Il Sole ha la capacità di renderci più colorati, di darci forza e vitalità, ma esporsi troppo rischia di scottarci la pelle. Nessun danno, però, per voi che sapete nuotare in acque profonde. Cos’è che mi da energia? Più vi avvicinate alla vostra vera essenza, andando verso ciò che mi muove e che vi da la forza di ricostruire e più lasciate che la vostra pelle si rinnovi. Per questo non dovete temere di uscire un po’ in superficie e godervi la luce del Sole. La vostra capacità introspettiva vi ha già dato molte risposte, ma è stando fuori, tra gli altri, che troverete nuovi stimoli, nuove domande e nuovi orizzonti. Sul lavoro avete fatto il salto, ma dovrete essere in grado di lasciarvi il passato alle spalle. C’è un muro che separa voi da quello che siete stati fino a ieri, più andate avanti per la vostra strada, verso ciò che vi da energia, e meno questo muro vi coprirà con la sua ombra. Anche nelle relazioni, questo muro non vuole essere una barriera tra voi e gli altri, ma un gradino su cui salire per vedere la situazione da una nuova prospettiva, migliore di prima. Condividete ciò che siete e non abbiate timore a donarvi, ad aprirvi con fiducia all’altro. Anche in amore potrebbe essere il momento giusto per costruire qualcosa di importante.

Guarda la video lettura settimanale ogni lunedì alle ore 21 in diretta sulla pagina Facebook: Tarocchi della realtà (clicca per seguire la pagina)

 

Fotografie di Alberto Manieri realizzate con i Tarocchi di Marsiglia © Jodo Comoin

Alberto

Incontro le persone che vogliono scoprire il perché di ciò che accade nella loro vita per poter essere liberi di creare la propria realtà. Leggi tutto...

Sii il primo a lasciare un pensiero qui, commenta!
Scrivi un commento

Scrivi un Commento