Interprete di realtà

BILANCIA: Tarocchi del mese – Giugno 2018

BILANCIA: Tarocchi del mese – Giugno 2018

BILANCIA Giugno 2018

L’Imperatore (Arcano IIII)

Come ho anticipato, questo è il mese della realizzazione e della concretizzazione. Per i nati sotto il cielo della Bilancia non c’è periodo dell’anno come questo, in cui avete i piedi il più possibile per terra… o almeno sentite più equilibrio tra le vostre parti.

A livello lavorativo, si suol dire “Fai qualcosa che ti fa star bene” e spesso si pensa soltanto a qualcosa che ci piace fare, che fa star bene il nostro cuore. Ma per essere in equilibrio devono star bene tutte le parti di voi. Vivo in un ambiente che mi piace? L’Arcano de L’imperatore per sedersi e compiere il suo lavoro ha bisogno che i piedi del suo trono siano fermi e solidi. Spesso si fa un lavoro meramente per motivi economici, poi c’è chi lavora solo per la gloria e per il piacere di farlo senza chiedere nulla in cambio. Nessun giudizio, attenzione, ognuno è libero di fare le sue scelte… se è qualcosa che vi far star bene. Ma che basi state costruendo per il vostro benessere? Non si tratta di guardare al futuro, ma al proprio presente. Mi prendo cura di me stesso? La macchina che porta avanti la vostra vita è formata da un cuore, un cervello e tanti altri organi con tutte le loro funzioni. Così anche voi, prestate attenzione a tutte le vostre capacità e sappiate utilizzarle tutte al meglio per mantenere la “macchina” attiva e funzionante. Cosa c’è di più importante dell’aspetto economico? Un conto è procurarsi il necessario per sopravvivere, un altro è lavorare per vivere bene! Alzate le vostre aspettative di vita, migliorate le vostre condizioni di benessere facendo qualcosa che vi fa star bene. Anche se questo è qualcosa che va oltre il lavoro stesso.

Nelle relazioni, chi tiene in piedi la coppia? Fate in modo che le vostre relazioni siano biunivoche, che ci sia sempre scambio e nutrimento continuo. Anche qui, bilanciate bene quello che fate per l’altro e con l’atro. I single, invece, possono smettere di cercare, perché forse hanno fatto fin troppo! Non dovete sempre giocare tutte le vostre carte, almeno non tutte subito. Il vostro potere attrattivo è commisurato con l’alone di mistero che sapete mantenere intorno a voi. Per far sì che una persona si avvicini a voi, dovete lasciare che questa abbia più di un motivo per farlo. Lasciatevi desiderare e fatevi scoprire un po’ per volta. E fate lo stesso con l’altro: non abbiate fretta di capire al primo incontro se avete davanti l’amore della vostra vita oppure no. La relazione solida si costruisce con il tempo, all’inizio tenete le misure giuste per osservarvi a vicenda, annusarvi e comprendere quali sono i principi che vi hanno avvicinato. La reciprocità è fondamentale: siate realistici e se la persona che vi interessa non si avvicina più di tanto, non corretele incontro. Se si avvicina è un’opportunità da vivere, altrimenti è un’opportunità persa – per l’altro!

Leggi anche i Tarocchi degli altri segni »

Leggi la lettura di tutto il 2018 »

Fotografie di Alberto Manieri realizzate con i Tarocchi di Marsiglia © Jodo Comoin

Alberto

Incontro le persone che vogliono scoprire il perché di ciò che accade nella loro vita per poter essere liberi di creare la propria realtà. Leggi tutto...

Sii il primo a lasciare un pensiero qui, commenta!
Scrivi un commento

Scrivi un Commento