Interprete e traduttore della realtà

SCORPIONE: Tarocchi del mese – Giugno 2018  

SCORPIONE: Tarocchi del mese – Giugno 2018  

SCORPIONE Giugno 2018

Il Mago (Arcano I)

Quanti pensieri, quanti sentimenti e quante emozioni in questo Giugno! Sarà che l’estate vi rimette in contatto con la vostra infanzia, ma per un attimo è come se vi fosse tornata la voglia di giocare e sperimentare di più.

Sul lavoro avete già dato prova della vostra stabilità, del vostro equilibrio e del successo che sapete portare quando siete nella direzione giusta. Sorge qualcosa di nuovo adesso, questo mese siete un turbinio di idee e di nuove sfide. Cosa voglio iniziare a fare? Sembrate impazienti e desiderosi di intraprendere nuovi percorsi. Se un nuovo compito o un nuovo incarico vi mettono alla prova, non concentratevi sul progetto o sul lavoro in sé: fidatevi della persona chi vi fa la proposta, è la prima a fidarsi delle vostre abilità. Mettere voi stessi in dubbio, può solo rallentarvi e portarvi a iniziare con più fatica. Questo è un momento in cui nessuno vi può dire quale sia la cosa migliore da fare o quale sia il modo migliore per farlo. L’importante è iniziare! Quali sono le mie capacità?

Il messaggio che vi porta Il Mago, questo mese, è che avete già a disposizione tutti gli strumenti necessari. Per fare qualcosa di nuovo non vi serve imparare altro, né rimettervi a studiare. Anche se volete cambiare radicalmente lavoro, potete esplorare tra le diverse possibilità perché avete numerose qualità da mettere in campo. A voi decidere quali scegliere di usare e quali no. Solo perché siete bravi a fare qualcosa non vuol dire che dobbiate continuare a farlo! Giocate con tutti i vostri attrezzi, con quelle che sono le vostre conoscenze e abilità, con quelle che avete imparato in tutte le vostre esperienze e utilizzatale.

Nelle coppie più giovani, potrebbe essere richiesto più impegno del previsto. Può essere che non vi siate totalmente liberati dall’eco delle relazioni precedenti e viviate con un leggere timore questo nuovo inizio. Oppure potreste avere al vostro fianco un partner ancora legato al suo nido d’origine. Questa persona vi sta solo mostrando che per vivere nella coppia non bisogna subito tramutarsi in marito e moglie, ma si è sempre e comunque, uomini e donne, figlie e figli e, perché no, anche genitori. Per superare anche le più piccole avversità, siate semplicemente voi stessi. Se anche voi avete timore di inoltrarvi in una relazione che possa diventare più grande di voi, vi basterà esprimere le paure e, solo buttandole fuori, vi renderete conto di quante piccole siano di fronte al sentimento che vi lega veramente.
Chi vive in una relazione consolidata, invece, questo periodo segna un nuovo inizio: salutate le vecchie abitudini all’interno della coppia, si ricomincia da qui!
Chi vive nella singletudine, invece, non potrebbe chiedere di meglio in questo periodo! Approfittate di questo momento per coltivare i vostri interessi, definire i vostri spazi e i vostri confini. La vostra indipendenza è tutto per voi! Quando arriverà il partner ideale, sarete più sicuri di quello che volete e potrete iniziare una nuova relazione con una marcia in più rispetto al passato.

Leggi anche i Tarocchi degli altri segni »

Leggi la lettura di tutto il 2018 »

Fotografie di Alberto Manieri realizzate con i Tarocchi di Marsiglia © Jodo Comoin

Alberto

Interprete e traduttore della realtà: così mi definisco oggi. Il mondo intorno è fatto di codici da tradurre che possono essere interpretati come una vera e propria segnaletica stradale sul percorso che chiamiamo vita. Leggi tutto...

Sii il primo a lasciare un pensiero qui, commenta!
Scrivi un commento

Scrivi un Commento