Interprete di realtà

La festa degli innamorati è per te

La festa degli innamorati è per te

La festa degli innamorati è per te: perché?

 
Oggi è la festa degli innamorati, attenzione, e non delle coppie come siamo abituati dal mondo del commercio. Per questo ho pensato fosse giusto invitarti a celebrare questa ricorrenza qualsiasi sia la tua situazione sentimentale.
 
Voglio riproporti un esercizio, un gioco che ho svolto anni fa durante un evento, ti va?
 
Scegli una canzone d’amore, una di quelle che ti piace di più che parlano di sentimenti puri e autentici. Ti invito caldamente a non scegliere quelle orientate alla mancanza di qualcuno, alla sofferenza e alla solitudine dopo una relazione, ma una canzone che celebra i sentimenti più belli, quelli che ti fanno sentire vivo!
 
Dovunque tu sia, oggi, prenditi un momento in cui sei da solo o vai in una stanza in cui puoi avere un po’ di tempo per te.
 
Fai partire la musica e mettiti in piedi davanti a uno specchio, grande o piccolo non importa. Se sei in auto va bene anche il retrovisore. Se non hai specchi, prendi il telefono in mano e accendi la fotocamera interna.
 
Guardati dritto negli occhi e ascolta le parole della canzone, canticchiale a bassa voce se conosci le parole e dedicala a te stesso! Non al partner, non alla persona che stai aspettando di incontrare… a te!
Ciò che hai sempre voluto provare o che ti piace provare per l’altro, puoi provarlo a prescindere dalle tue relazioni! Diciamo spesso che l’altro ci fa sentire bene, ma chi prova quell’emozione, poi, siamo noi, nella nostra pancia. Allora provale oggi, ogni giorno, con te stesso!
 
La relazione d’amore più grande che possiamo avere è quella con noi stessi, dovremmo essere i primi con cui vorremmo uscire, che frequenteremmo se fossimo qualcun altro, dovremmo guardarci allo specchio complimentarci per l’aspetto brillante, per il sorriso naturale, per i capelli fuori posto o per lo sguardo luminoso!
 
Se questo non accade, inizia da oggi a raccontarti un’altra storia: quella in cui l’amore della tu vita sei tu, almeno tu nell’universo.
 
Ti abbraccio, innamorato!
 
P.S. La canzone che ho scelto per me, l’ho nascosta (mica tanto) nelle parole di questo post, l’hai trovata?

Alberto

Incontro le persone che vogliono scoprire il perché di ciò che accade nella loro vita per poter essere liberi di creare la propria realtà.Leggi tutto...

Sii il primo a lasciare un pensiero qui, commenta!
Scrivi un commento

Scrivi un Commento